www.monicapezzoli.it

mercoledì 21 marzo 2007

come avere una vita di successo!

Le sette convinzioni di Anthony Robbins che portano al successo:
1 - Tutto quel che accade ha una ragione ed uno scopo, e possiamo servircene.
2 - Non c'e' nulla di simile al fallimento, ci sono solo risultati.
3 - Qualsiasi cosa accada, assumetene la responsabilità.
4 - E' necessario comprendere le cose per essere in grado di servirsene.
5 - La gente è la nostra risorsa, bisogna saper avere rispetto e apprezzare gli altri.
6 - Il lavoro é un gioco e si deve esser capaci di divertirsi lavorando.
7 - Non c'é successo duraturo senza impegno.

1 commento:

Solfarellis ha detto...

Questo è invece ciò che vedo ogni giorno nei capi che conosco:

1. Tutto quel che accade è dovuto a qualcun altro (leggi parenti danarosi che ti lasciano una cospicua eredità)
2. i risultati, quando hai soldi e sei figlio di non mancheranno mai
3. assumersi la responsabilità per un capitano d'azienda è cosa semplicissima, tanto poi si può sempre dirotare la colpa in qualsiasi momento, soprattutto quando si tratta di pagare gli stipendi
4. leggi: servirsi degli altri e delle loro confidenze, anche involontarie
5. soprattutto quando quella gente sta muta, zitta, lavora e non chiede straordinari ne aumenti di livello ne tantomeno di stipendio
6. infatti credo bisognebbe vedere quanto si divertano gli addetti ai martelli pneumatici (sarà pensando a loro che hanno inventato il vibromassage?)
7. il punto è: non rispettare nessuno, vivere scavalcando cadaveri, parlare male di tutti, credersi Dio, cercare di monetizzare ogni azione intrapresa, di qualunque natura, fosse anche organica...
Ecco, gli uomini di "successo" che conosco io, sono tutti così....